P. M. Gianoglio - P. Arri

PROVE DI MATEMATICA su modello INVALSI

per il biennio della Scuola Secondaria di 2° grado
Invalsi_MATE_biennio_sup_2012

LE MOTIVAZIONI DI UNA PROPOSTA

Le risultanze statistiche pubblicate dall’INVALSI in questi ultimi anni sugli esiti non buoni delle prove nazionali di matematica riteniamo siano imputabili a diverse cause, tra le quali occorre ricordare che:

  • Durante lo svolgimento in classe l’alunno affronta generalmente prove non strutturate e riferite ad argomenti ben precisi e circoscritti. Nelle prove INVALSI, invece, i quesiti seguono prevalentemente l’indagine testaria e richiedono conoscenze e abilità plurime in quanto riferiti ad un complesso di tematiche.
  • Nel loro insieme, le prove INVALSI prescindono da particolari abilità di calcolo algebrico, esaltate nelle prove tradizionali, ma riguardano una molteplicità di situazioni problematiche che devono essere attentamente analizzate e valutate, senza automatismi, regole o modelli preconfezionati di riferimento.

Il nostro tentativo, quindi, è quello di aiutare l’alunno a colmare il gap esistente tra prove tradizionali e prove INVALSI con una proposta attuale e innovativa che contribuisca a fargli affrontare queste ultime con una preparazione più adeguata.

COME SI ARTICOLA LA NOSTRA PROPOSTA

Il quaderno per l’alunno
È una raccolta di 10 prove semistrutturate, formate ciascuna da 30 questiti, che iniziano con 4 per la classe prima, 4 per la classe seconda, seguite dalla Prove Nazionali di Matematica del 2011 e del 2012. Le domande sono finalizzate:

  1. Potenziare le sue capacità di lettura per una corretta interpretazione del testo.
  2. Migliorare le sue abilità nell’affrontare quesiti a risposte aperte.
  3. Consolidare le sue capacità di individuazione dei dati, dei procedimenti risolutivi e degli obiettivi da raggiungere relativi a problemi di varie tipologie.
  4. Favorire una sua buona interazione con l’insegnante per la correzione, la valutazione e l’attribuzione del punteggio riguardanti ogni prova svolta sul quaderno.
  5. Determinare una sua maggior consapevolezza e maturità nell’affrontare le prove tradizionali.

La guida per l’insegnante
È un complesso di indicazioni mirate a:

  1. Coadiuvare il suo lavoro nell’assegnazione delle prove.
  2. Aiutarlo nelle fasi di correzione delle prove con la presentazione di una loro risoluzione commentata sulla guida e riportata dalla casa editrice anche sul sito www.capitello.it/prepariamoci-invalsi.
  3. Fornirgli semplici strumenti per la valutazione delle prove.
  4. Dargli alcuni modelli statistici di rapida compilazione per formare una sua memoria storica dei risultati ottenuti.
  5. Minimizzare l’interferenza delle prove da svolgere per la preparazione all’INVALSI sulla sua programmazione annuale, ma renderla più completa e significativa.
  • Versioni MISTE MULTIMEDIALI
  • Volume unico
    ISBN: 9788842673439
    Pagine: 160
    Codice: 7343
    Prezzo: € 6,50