La tecnologia della conoscenza. L’avventura dei primi libri a stampa.

La tecnologia della conoscenza. L’avventura dei primi libri a stampa.
1 vote, 5.00 avg. rating (86% score)
I caratteri della Bibbia di Gutenberg

In un’epoca di transizione come la nostra, nella quale vediamo gli effetti della pervasività sulle nostre vite della rivoluzione tecnologica in atto, si riflette spesso sul ruolo che una innovazione tecnologica ha avuto nel segnare uno spartiacque.

Se ci siamo oramai abituati alla informatizzazione di molti aspetti della quotidianità, la dimensione delle interconnessioni e della quantità di informazioni che possiamo ricevere ogni istante è ancora qualcosa di stupefacente.

Computer, tablet, smartphone e apparecchi sempre più in connessione ci danno la sensazione di avere tutta la conoscenza del mondo a portata di dito e se è indubbio che l’accelerazione dell’innovazione tecnologica ha raggiunto tappe mai viste, non si deve cadere nel racconto dell’unicità. Da sempre l’umanità ha affrontato le sfide delle rivoluzioni tecnologiche ed in particolare quelle che hanno cambiato il modo di trasmissione della conoscenza.

Nei 50 anni che vanno dalla metà del XV secolo all’inizio del XVI secolo un’invenzione e una serie di innovazioni ad un oggetto vecchio di 1000 anni portarono ad una vera e propria rivoluzione culturale: la stampa e il libro.