J. Verne

IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI

I CLASSICI

Londra, fine dell’Ottocento: Phileas Fogg è un flemmatico gentleman inglese, scapolo, quarantenne, alto, biondo, che conduce una vita metodica in cui passa molte ore al club a giocare a carte con gli amici. Un giorno si lascia trascinare in un’assurda scommessa: compiere il giro del mondo in soli ottanta giorni. Tutto nasce dalla notizia di un rocambolesco furto avvenuto alla Banca d’Inghilterra: parlando con gli amici delle possibili vie di fuga del ladro, Fogg sostiene che, partendo quella sera stessa – il 2 ottobre alle ore 21 – potrebbe essere di ritorno il 2 dicembre alla stessa ora, seguendo un percorso per mare e per terra che lo portasse a raggiungere Brindisi, poi Suez, Bombay, Calcutta, Hong Kong, San Francisco, New York e infine Londra, e decide di darne una dimostrazione partendo subito in compagnia del fido domestico Passepartout. La polizia di Londra, che li sospetta addirittura del furto, li fa inseguire dall’agente Fix. Il viaggio, avventurosissimo, si conclude con la vittoria di Mister Fogg e con il suo matrimonio con una nobildonna indiana conosciuta durante il viaggio.
Pubblicato a puntate nel 1873, il romanzo ebbe da subito un notevole successo e il viaggio di Mister Fogg fu rifatto da molte persone e venne riproposto per molti anni dalle più prestigiose agenzie turistiche europee, tra cui la famosa Cook.

  • Versioni MISTE MULTIMEDIALI
  • Il giro del mondo in 80 giorni
    • ISBN: 9788846670120
    • Codice: G7012
    Sconto15%
    Prezzo:  13,90
    Prezzo:  11,90
    Acquista
    Sconto del 15% defiscalizzato dell'iva