C. Collodi

LE AVVENTURE DI PINOCCHIO

I CLASSICI

Pinocchio, il burattino più famoso del mondo, è un personaggio che ispira simpatia e tenerezza per le sue birbonate. Impertinente, sfaticato, nonché sprovveduto e alquanto bugiardo si butta in tutto ciò che gli procura piacere e divertimento; si ritrova pertanto in situazioni sempre più difficili e pericolose: viene impiccato, ma si salva; è costretto a fare la guardia a un pollaio; rischia di finire fritto in padella. A volte interviene in suo aiuto una dolce fata. Il burattino passa da una disavventura all’altra, fino al momento in cui si rende conto di avere dei «doveri», primo fra tutti quello di occuparsi del padre ormai vecchio. Si mette quindi alla ricerca di Geppetto che fortunatamente riesce a rintracciare nel corpo di un pesce-cane.
A questo punto succede un fatto nuovo: Pinocchio prende coscienza delle sue responsabilità: mette in salvo Geppetto e decide di lavorare per aiutare la fata, che giace inferma all’ospedale. L’affetto verso i cari e la consapevolezza del dolore trasformano lentamente il burattino, che si umanizza e diventa un ragazzo responsabile. L’impertinenza e la capestreria che sempre risorge pur dalle situazioni più patetiche e disastrose è la nota saliente del racconto e del personaggio. Un’aria cruda e nitidissima avvolge anche il paesaggio, non tanto trasfigurato dalla favola da non potervi riconoscere agevolmente toscanissimi caratteri.

  • Versioni MISTE MULTIMEDIALI
  • Le avventure di Pinocchio
    • ISBN: 9788846670021
    • Codice: G7002
    Sconto15%
    Prezzo:  13,90
    Prezzo:  11,90
    Acquista
    Sconto del 15% defiscalizzato dell'iva