L. M. Alcott

LE PICCOLE DONNE CRESCONO

I CLASSICI

Le quattro sorelle March crescono ma il loro carattere resta immutato, sempre vivaci, brillanti e curiose nonostante l’avvicendarsi di gioie e dolori, sogni e amori. La piccola Beth morirà, Laurie sposerà Amy, Meg sposerà John Brooke e avrà due gemelli, mentre Jo conoscerà un professore tedesco, Friederich Bhaer, e si affermerà come scrittrice.
Jo March incarna le aspirazioni femministe di molte generazioni di ragazze, non pone in cima ai suoi sogni il matrimonio ma una professione, vuol diventare una scrittrice, e alla fine ci riesce.
Quando si sposerà non rinuncerà ad essere se stessa, anzi, troverà nel marito, il professor Bhaer, comprensione e solidarietà. Con lui, grazie all’eredità della zia March, aprirà un collegio familiare misto talmente moderno che i suoi sistemi pedagogici sono ancor oggi validi. E di questo si racconta nel terzo volume, Piccoli uomini, e nel quarto, I figli di Jo. Nel personaggio di Jo l’autrice ritrae se stessa e le sue aspirazioni, anche se nel romanzo la fantasia non ricalca del tutto la realtà, perché la Alcott non si sposò mai, né ebbe figli. Pare che rifiutò un matrimonio di convenienza e si innamorò di un giovane polacco, che le ispirò almeno in parte il personaggio di Laurie.

  • Versioni MISTE MULTIMEDIALI
  • Le piccole donne crescono
    • ISBN: 9788846670137
    • Codice: G7013
    Sconto5%
    Prezzo:  13,90
    Prezzo:  13,23
    Acquista
    Sconto del 5% defiscalizzato dell'iva