P. Pace

PIRATA PER FORZA

SERIE VERDE da 8 anni in su
Illustrazioni di E. Bresola

LA STORIA
Come reagirà un pirata alla notizia della nascita di una figlia femmina? Non ti è forse parso di udire il suo grido spaventoso? Dopo anni di attesa di un erede maschio, il terribile Flick Taramò si arrenderà all’idea che il comando, per anni saldamente in mano a uomini temerari, terrore e incubo di tutti i mari, passi ora nelle mani di una graziosa fanciulla?
E che ne pensa Fiamma della vita a bordo del Tizzone? Potrà sottrarsi ad un destino già deciso da altri e inseguire i suoi sogni?

L’AUTORE
Pino Pace è nato a Torino trentasei anni fa, vive con Donatella e con le figlie Arianna e Agnese. Ha svolto numerosi e vari lavori, in mare e in terraferma (soprattutto in terraferma), sedentari e movimentati (soprattutto movimentati). Sogna un lavoro sedentario e in alto mare.

L’ILLUSTRATRICE
Emma Bresola è nata a Legnano (MI) nel 1961. Dopo la maturità d’Arte Applicata conseguita all’Istituto d’Arte di Trieste si è specializzata in illustrazione all’Istituto Europeo di Design di Milano. Nel campo dell’editoria per ragazzi ha pubblicato per: Piccoli, E. Elle, Juvenilia, De Agostini, Piemme, Gakken ed ha esposto i suoi lavori in diverse mostre collettive d’illustrazione per l’infanzia. Ha collaborato con agenzie pubblicitarie, studi grafici e d’architettura.
Attualmente si occupa di Web Design in una società di multimedia a Milano.

COME INCOMINCIA LA STORIA:
– Una femmina? E cosa me ne faccio di una femmina?
Tuonò Flick Taramò quando nacque sua figlia. Il suo grido coprì l’urlo della tempesta che schiaffeggiava Sassoromito, la famigerata isola dei pirati. Trascinò la sua gambaccia di legno sul pavimento. Con una mano tirava la barbaccia, con l’altra menava furiosi colpi di sciabola.
– Che penseranno i miei pirati quando vedranno una femmina? Il figlio di Flick Taramò deve essere maschio.
Si fermò di fronte ai ritratti appesi alle pareti.
– Maschio come il trisnonno Rick Taramò, lo sterminatore di bucanieri.
– Maschio come il bisnonno Trick Taramò, il terrore della Marina reale.
– Maschio come il nonno Nick Taramò, l’incubo delle navi mercantili.
– E maschio come suo padre Flick Taramò, terrore e incubo per tutto quello che galleggia!
Comunque la figlia era nata, era femmina, e fu chiamata Fiamma. Flick Taramò aspettò per anni un figlio maschio, ma purtroppo figli non ne arrivarono più.
– Femmina o non femmina, farò di lei un pirata – ruggiva Flick alla taverna di Sassoromito e il suo sguardo lanciava saette.

UNA DELLE PROPOSTE OPERATIVE:
GIOCHI

Nelle loro feste i pirati amano cimentarsi in vere e proprie prove di forza, coraggio e abilità, tipo:

Combattimento
Nei combattimenti corpo a corpo tra pirati e bucanieri, si sa, l’eliminazione vale la vita.
In questo gioco l’eliminazione non è così grave perché non si perde la vita, ma semplicemente, un palloncino.
I giocatori, infatti, portano legato alla cintura un palloncino gonfiato, possibilmente di colore diverso per ogni squadra.
Al «via» le squadre si lanciano inferocite con l’intento di far scoppiare i palloncini degli avversari, difendendo però i propri. Vince la squadra che riesce a far scoppiare tutti i palloni degli avversari.

Caccia al tesoro (da preparare prima della festa)
Prima di tutto devi scegliere un tesoro e poi nasconderlo in qualche posto difficile da trovare: in casa o nel cortile della scuola, dipende da dove organizzerai la festa.
Adesso, su un foglio da disegno preparerai la mappa del tesoro. Disegna con precisione bene prima il luogo dove si svolge la caccia, sostituisci tutti gli elementi con dei simboli: ad esempio un teschio dove c’è un armadio o un bidone della spazzatura, l’albero degli impiccati al posto di un cespuglio o di una sedia eccetera.
Segna il percorso da compiere, fai una fotocopia per ogni partecipante e… Buona fortuna a chi troverà il tuo tesoro.


  • Versioni MISTE MULTIMEDIALI
  • Testo
    • ISBN: 9788846610294
    • Pagine: 48
    • Codice: G1029
    • Prezzo:  4,38