M. Trombino

XXI SECOLO

Elementi di cittadinanza e Costituzione

(in esaurimento)


L’educazione alla convivenza civile e la preparazione degli allievi alla comprensione delle dinamiche politiche del presente è molto complessa per almeno tre ragioni:

  • la nostra civiltà e le nostre istituzioni politiche sono il frutto di una lunga e complessa storia, che gli allievi studiano nel corso di molti anni; nei Licei e negli Istituti Tecnici soltanto all’ultimo anno di corso studiano le vicende del XX secolo e dell’inizio del XXI, sicché non è mai possibile dar per scontato che conoscano quanto è necessario per la comprensione della Costituzione, degli altri documenti essenziali per lo studio della nostra civiltà, nonché per l’approfondimento dei caratteri della nostra società.
  • Le tematiche politiche richiedono per essere comprese, la conoscenza di un linguaggio specifico, ma anche la capacità di scioglierne la complessità e di analizzarne le sfumature;
  • Le tematiche della convivenza civile presuppongono la disponibilità all’acquisizione di regole, una disponibilità che è tutt’altro che scontata nell’adolescenza.

Nella stesura del manuale gli autori hanno tenuto presente queste difficoltà predisponendo una serie di strumenti di lavoro utili perché il docente possa affrontare la disciplina avendo a disposizione materiale didatticamente affidabile.
Tutti i temi sono affrontati in prospettiva storica, in modo che lo studente possa trovare nel manuale tutto quanto occorre per la comprensione e lo studio. Presente e passato quindi si compenetrano nella trattazione in ogni pagina.
Molta cura è posta nella definizione del lessico della politica e del linguaggio dei media sui fenomeni sociali. Particolare cura è stata posta nell’ampliare la gamma delle possibilità linguistiche sicché il lessico utilizzato è molto vario ed è sempre presentato nella prospettiva dell’uso quotidiano: sulla stampa, in televisione, su internet.
In ultimo, il manuale presenta i temi sempre in modo critico, dando rilievo alle posizioni che si sono contrapposte nella storia. Gli autori desiderano che lo studente possa rispecchiarsi nel testo anche con i suoi dubbi da adolescente e le crisi a cui si può andare facilmente incontro a questa età sui temi trattati.
Oltre all’esposizione manualistica, nel volume sono presenti:

  • documenti, presentati attraverso un’accurata selezione (di norma la versione integrale è disponibile sul sito della Casa Editrice);
  • materiali critici di approfondimento, in particolare passi antologici da opere di politologi, di sociologi, di studiosi di varie discipline e di giornalisti;
  • materiali di lavoro per gli allievi, che nel loro complesso prefigurano un laboratorio che ha sempre una espansione possibile di tipo multimediale.

il volume Cittadinanza e Costituzione guida alla conoscenza dei punti fondamentali della Costituzione italiana. L’attenzione è concentrata sui nodi essenziali, quali la sovranità popolare, i diritti di libertà, l’uguaglianza, i doveri dei cittadini, il lavoro, la scuola, la famiglia, la salute, l’informazione, la proprietà, le minoranze, i partiti politici, il parlamento, il presidente della repubblica, il governo, l’amministrazione pubblica, la magistratura, la corte costituzionale, il decentramento.
Alcune pagine introduttive sono dedicate alla storia delle costituzioni moderne, all’elaborazione della Costituzione italiana e alla sua struttura.
In chiusura del volume, sono riportati i testi completi della Costituzione italiana e dellla Dichiarazione universale dei diritti umani.

  • Versioni MISTE MULTIMEDIALI
  • Volume
    • ISBN: 9788842668558
    • Pagine: 288
    • Prezzo:  10,00

Relazioni d'adozione