Conservare internet, accedere alla conoscenza. L'uso di Internet Archive in classe

Le nuove tecnologie della comunicazione sono da anni al centro di una impetuosa evoluzione tecnologica che sempre più profondamente incide nelle nostre vite quotidiane. La scuola in questo senso è stata oggetto di un gran numero di spinte a innovare modalità e strumenti di insegnamento, facendo entrare sempre più profondamente elementi di digitalizzazione nelle classi. Come abbiamo mostrato in altri approfondimenti, è necessario un approccio il più possibile ragionato e che coinvolga in modo attivo gli studenti a riflettere, non solo sulle potenzialità che i nuovi strumenti digitali introducono, ma anche sul funzionamento di questi e sulle problematiche che aprono.

Il tema che affrontiamo in questa breve guida è quella della conservazione e dell’accesso al passato digitale, in particolari dei siti web, attraverso un uso didattico del portale Internet Archive, il frutto di un ambizioso progetto statunitense che permette letteralmente di viaggiare nel tempo per visitare siti oggi scomparsi, utilizzare programmi e contenuti ora obsoleti e accedere ad una ricchissima biblioteca digitale online e gratuita dove trovare validi supporti alla didattica.